3899286884 | SPEDIZIONI IN TUTTA ITALIA A €6,30, GRATUITE SOPRA I €70 DI SPESA info@lunaestellegiochi.it

Le “abilità fino motorie” sono costituite dai movimenti dei piccoli muscoli delle mani e delle dita, polsi, braccia, in stretta connessione con la capacità di coordinare lo sguardo per “condurre” l’azione alla sua corretta realizzazione, ragione per cui si usa trattare contemporaneamente sia le abilità di movimento delle mani e delle braccia sia il controllo dell’occhio ovvero la coordinazione oculo-manuale. 
Le nostre abilità fino-motorie determinano come effettuiamo piccoli e specifici movimenti controllati: ad esempio quando scriviamo, quando utilizziamo una chiave per aprire una porta, quando parliamo. Sono tutte azioni che siamo in grado di eseguire perché abbiamo queste capacità. Spesso definiamo molte attività che svolgiamo nel quotidiano (vestirsi, allacciarsi le scarpe, mettere via oggetti, mangiare con le mani o le posate…) come banali e le diamo per scontate. Invece lo sviluppo delle competenze dalle quali queste azioni dipendono è cruciale per la crescita del bambino. Un ambiente favorevole alla pratica ed all’esercizio ripetitivo aiuta a bilanciare la maturazione del sistema nervoso del bambino e dei muscoli per garantire che le capacità motorie si sviluppino in sincronia con la maturità emotiva e fisica.
Già a partire dal primo anno e mezzo di vita l’acquisizione dell’uso fino motorio delle mani è uno dei principali obiettivi di sviluppo del bambino.

Luna e Stelle Giochi consiglia i seguenti giochi ed attività per sviluppare al meglio queste abilità che potete trovare su https://www.lunaestellegiochi.it/categoria-prodotto/fino-motorio/:

– Il gioco della pesca sempre amato dai bambini. Si tratta di un gioco tradizionale, proposto in tantissime varianti, che come molti giochi tradizionali d’abilità è molto utile.
– Altro gioco che piace molto ai bambini, e non a caso, sono i giochi in seriazioni e da impilare
– Infilare le perle in sequenza
– I giochini di ruolo con i pupazzi a dita da muovere in uno scenario.
Sembra un gioco banale, ma tenere in mano un pupazzetto e muoverlo non a caso, ma verso dei punti precisi, è utilissimo per indirizzare la mano in un punto legato allo sguardo. Inoltre è un gioco di relazione e come tale molto bello.
– Scoppiare con le dita le bolle di sapone.
– Il gioco dei chiodini, un grande classico.
– Le scarpe o gli animali da allacciare.
– Il ritaglio è un’attività importantissima, non solo per lo sviluppo della mano, ma anche per tutti i risultati soddisfacenti che si possono ottenere. Abituare i bimbi all’uso delle forbici significa anche permettere loro di fidarsi delle proprie capacità, e dosare il rischio. Naturalmente dotateli di forbici adeguate e teneteli d’occhio.
– Avvitare e Svitare personaggi e animaletti
– La pasta da modellare nelle sue infinite possibilità.

Scroll Up
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien